Pubblica le tue Inserzioni
Apri la tua Vetrina

Hotel Park Oasi

  • Viale delle Terme, 15 Arta Terme - Udine - (Mappa)
  • +39 043392048
  • Indirizzo: via delle Terme 15 - 33022 - Arta Terme (UD) - ITALY - Tel. +39 043392048 - Orario reception: Tutti i giorni: 08.00?20:00

Profilo

Welcome to Hotel Park Oasi
La tua oasi di pace e tranquillità per una vacanza a contatto con la natura
Se cerchi chi ti conduca per un nuovo sentiero tra i boschi, chi ti illustri la storia di una antica chiesetta dei Re Magi, chi ti offra una serie di prelibatezze tradizionali, il relax più avanzato della idrocromoterapia, i benefici di una sauna, il piacere di un massaggio estetico con essenze naturali, il tutto nel silenzio e nella serenità della Carnia, allora hai trovato la tua OASI

Il proprietario, Mauro Löwenthal, è un appassionato naturalista, che desidera condividere con gli ospiti l’amore per la natura; spesso li guida personalmente tra i boschi che circondano Arta Terme, alla ricerca ed alla conoscenza di funghi, fiori ed erbe spontanee, con il desiderio di trasmettere la capacità di saper riconoscere le varie specie con le loro proprietà e caratteristiche.

HOTEL PARK OASI
L’Hotel Park Oasi ha una lunga storia, avviata già agli inizi del Novecento, allorquando la famiglia Bazzarello-Löwenthal parte da Chioggia alla volta di Trieste, per arrivare poi nel 1950 in Carnia ad Arta Terme ed intraprendere la costruzione della piccola pensione Oasi, inaugurata il 12 aprile 1951.

Da allora la famiglia, di generazione in generazione, non ha mai smesso di costruire, rinnovare, ampliare, abbellire e rimodernare, per arrivare sino ai giorni nostri con la recente apertura del centro benessere e con un sostanziale cambiamento architettonico dell’edificio esterno.

Oggi la famiglia Löwenthal si dedica con amore, passione e sentita familiarità alla conduzione dell’albergo, continuando l’avventura iniziata dai genitori e dai fratelli Ilaria e Mauro.

Le nostre camere:

Camere doppie, singole o per famiglie
L’ Hotel Park Oasi dispone di 29 camere disposte su due piani, servite dall'ascensore, tutte con servizi completi, telefono e TV, molte delle quali dotate anche di terrazzo privato con una splendida vista sulle nostre montagne della Carnia.

In totale sono disponibili 71 posti letto, suddivisi tra camere singole doppie, triple o quadruple, per soddisfare anche le esigenze delle famiglie con bambini piccoli.


Camere singole
L’albergo dispone di quattro camere singole per poter venire incontro anche alle esigenze dei turisti single.
Le camere sono tutte dotate di servizi, alcune con balcone e comunque con vista sui boschi e le montagne carniche.

Camere doppie, triple e quadruple
L’albergo dispone di 25 camere tra doppie, triple e quadruple per soddisfare le esigenze e le richieste di tutti i turisti, anche delle famiglie con bambini piccoli al seguito.
Tutte le camere sono dotate di servizi ed alcune con piccolo balcone con vista sullo splendore del paesaggio carnico.

Indirizzo:
via delle Terme 15, 33022 Arta Terme (UD)
Contattaci: +39 0433 92048
Orario reception
Tutti i giorni: 08.00–20:00

Come raggiungerci
Dove siamo
Da Udine: percorrendo l’autostrada A23 sino a Carnia, proseguendo poi in direzione Tolmezzo sulla strada statale SS 52 Bis per Paluzza/Austria.

Da Tarvisio: percorrendo l’autostrada A23 uscendo a Carnia, proseguendo poi in direzione Tolmezzo e sulla statale SS 52 Bis per Paluzza/Austria oppure da Tarvisio sino a Carnia lungo la strada statale SS13 fino a Carnia, proseguendo poi in direzione Tolmezzo e sulla statale SS 52 Bis per Paluzza/Austria.

Dall'Austria attraverso il Passo Monte Croce Carnico da Paluzza lungo la strada statale SS 52 Bis.


Richiedi Informazioni
(registrazione richiesta)




Seguici su Facebook

tutte le offerte di Hotel Park Oasi

Welcome to Hotel Park Oasi. La tua oasi di pace e tranquillità per una vacanza a contatto con la natura!

Hotel Park Oasi
Welcome to Hotel Park Oasi - La tua oasi di pace e tranquillità per una vacanza a contatto con la natura. Se cerchi chi ti conduca per un nuovo sentiero tra i boschi, chi ti illustri la storia di...
Vai alla news
Torna su