Pubblica le tue Inserzioni
Apri la tua Vetrina
Soluzione salina Iom per lenti a contatto

Soluzione salina Iom per lenti a contatto

Soluzione salina sterile, isotonica e tamponata che contiene un agente batteriostatico. Indicata per il risciacquo di tutti i tipi di lenti a contatto e per la disinfezione termica delle lenti a contatto morbide.
Confezione da 500 ml.

Contenuto:
Salina soluzione è una soluzione sterile,isotonica e tamponatacontiene acido borato,potassio cloruro,sodio cloruro,preservata con poli-esa-metilen-amino guanidina 0.00003% e disodio edatato.

Non utilizzare il prodotto in caso di allergia ad uno dei prodotti sopra menzionati.

Indicazioni:
Salina Soluzione è una soluzione sterile preservata per RISCIACQUARE le lenti dopo la pulizia e prima di applicarle sugli occhi. Per utilizzo con disinfezione a caldo di lenti a contato morbide,disinfezione chimica (a freddo) o sistemi a base di perossido di idrogeno. Può essere anche utilizzata per disciogliere le tavolette enzimatiche.

ISTRUZIONI D'USO
Risciacquo dopo la pulizia:
Pulire le lenti con un detergente come raccomandato dal vostro contattologo. Dopo la pulizia,risciacquare accuratamente le lenti con Salina Soluzione,tenendo la lente tra dito pollice ed indice, oppure ponendola nel palmo della mano. Dirigere il getto di Salina Soluzione direttamente sulla lente.

Disinfezione delle lenti a contatto morbide A CALDO:
Riempire le vaschette portalenti fino al 2/3 con Salina Soluzione. Riporre le lenti morbidedopo averle pulite e risciacquate nell'apposita vaschetta del portalenti. Chiudere bene i tappi del portalenti. Riporre il portalenti nell'apparecchio disinfettante e seguirne le istruzioni per l'uso. Dopo la disinfezione le lenti sono pronte per essere applicate sugli occhi.

Disinfezione chimica e sistemi al Perossido di Idrogeno:
Pulire, risciacquare e disinfettare le lenti come da istruzioni del vostro Contattologo.
Prima di applicare le lenti sugli occhi risciacquarle con Salina Soluzione. Le lenti che vengono disinfettate possono assorbire infredienti contenuti nela soluzione disinfettante che possono provocare irritazione oculare. Un risciacquo finale può ridurre potenziali irritazioni.

Rimozione delle Proteine/Tavolette Enzimatiche:
Pulire e risciacquare le lenti come da istruzioni del vostro Contattologo. Salina Soluzione può essere utilizzata per disciogliere le tavolette enzimatiche.

AVVERTENZE
Sterile fino all'apertura
Gettar via la soluzione dopo 90 giorni dalla prima apertura del flacone.
Non usare dopo la data di scadenza.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Lavare e risciacquare le mani prima di toccare le lenti.

PRECAUZIONI
Conservare a temperatura ambiente.
Pulire,risciacquare e disinfettare sempre le lenti ogni volta che le togliete dagli occhi.
Non riutilizzare Salina Soluzione.
Tenere sempre il flacone ben chiuso quando non in uso.
Una volta applicate le lenti gettare sempre via la soluzione rimasta nel portalenti e risciacquare con Salina Soluzione.
Per prevenire contaminazioni, evitare ogni contatto col beccuccio del flacone aperto e qualunque oggetto.
Ogni giorno seguire sempre le procedure raccomandate dal vostro Contattologo. Il mancato rispetto di queste procedure può portare allo sviluppo di serie infezioni oculare.
In caso di irritazione persistente o crescente sospendere l'uso del prodotto e consultare il vostro medico Oculista.


GRUPPOTTICA SRL


Richiedi Informazioni
(registrazione richiesta)



Vai alla scheda attività

da Bellezza e salute ti potrebbe interessare anche...

Se pratichi Sport e attivita' fisica Sporty è il pane per il tuo fitness da PANIFICIO FAVARATO

PANIFICIO FAVARATO SNC
Presso PANIFICIO FAVARATO SNC in Via Sarzanese 137, a Camaiore, puoi acquistare il pane Sporty: ideale per gli sportivi e per chi pratica attività fisica perché è un pane ad alto contenuto di...
Vai alla news

Personal Trainer privati a Domicilio!

PERSONAL TRAINER DM
Personal Trainer DM si trova ad Altopascio ( LU ) e da quest'anno introduce la possiblità di avere un Personal Trainer riservato, come David Marini, direttamente a domicilio. Cosa aspetti a...
Vai alla news
Torna su