Pubblica le tue Inserzioni
Apri la tua Vetrina
Offerta agriturismo parco nazionale della Sila - occasione dove mangiare specialità calabresi

AGRITURISMO ZAGARIA - Appena tutto sarà possibile vieni a respirare l'aria della Sila, la migliore d'Europa! Non vediamo l'ora di accogliervi e deliziarvi con le nostre specialità!

AGRITURISMO ZAGARIA appena tutto sarà possibile non vede l'ora di accogliervi per farvi trascorrere un meraviglioso soggiorno!

L'Agriturismo Zagaria di Spezzano della Sila, in provincia di Cosenza, offre ai suoi ospiti la possibilità di trascorrere un soggiorno tranquillo e rilassante all'insegna della natura e del buon cibo, immersi nella suggestiva bellezza dei paesaggi che caratterizzano il Parco Nazionale della Sila.

Presso l'Agriturismo potrete degustare alcune delle specialità gastronomiche tipiche della nostra terra, come i formaggi di nostra produzione, tra cui ricotte fresche, ricotte affumicate, mozzarelle, caciocavallo e la sciungata, formaggio fresco tipico calabrese.
il nostro agriturismo fa parte infatti del circuito "Fattorie aperte in Sila", dove i turisti hanno l'occasione di partecipare a escursioni organizzate e visite guidate nelle aziende agricole locali per vedere da vicino gli animali, degustare i prodotti tipici e conoscere da vicino le attività della vita in fattoria.

Venite a trovarci per un soggiorno alla scoperta delle bellezze paesaggistiche della Sila, della cultura della nostra terra, delle nostre tradizioni contadine e dei prodotti enogastronomici offerti dal nostro territorio.

Vi aspettiamo presto!

AZ. AGRITURISTICA ZAGARIA


Richiedi Informazioni
(registrazione richiesta)



Vai alla scheda attività

da Viaggi e Turismo ti potrebbe interessare anche...

Agriturismo Zagaria, un soggiorno da sogno nel cuore del Parco Nazionale della Sila. Scopri!-

AZ. AGRITURISTICA ZAGARIA
L'Agriturismo Zagaria di Spezzano della Sila, in provincia di Cosenza, offre ai suoi ospiti la possibilità di trascorrere un soggiorno tranquillo e rilassante all'insegna della natura e del buon...-
Vai alla news
Torna su