Pubblica le tue Inserzioni
Apri la tua Vetrina

AURISON

Profilo

AurisOn, azienda audioprotesica con sede a Bracciano (Roma), è composta da un team di tecnici audioprotesisti qualificati.

La professionalità AurisOn è in grado di risolvere le problematiche uditive, mediante l'applicazione di apparecchi acustici digitali innovativi, di ultima generazione.


L? APPARECCHIO ACUSTICO o PROTESI ACUSTICA, è un dispositivo medico studiato appositamente per correggere le disfunzioni del sistema uditivo; per questo deve essere PRESCRITTA PER OBBLIGO DI LEGGE da un MEDICO SPECIALISTA OTORINOLARINGOIATRA.

La scelta dell?Apparecchio Acustico è invece decisa dal medico specialista ORL in collaborazione con il Tecnico Audioprotesista, in base al tipo di perdita uditiva (IPOACUSIA) che presenta il paziente in esame.


Ipoacusia è il termine tecnico utilizzato in medicina per indicare un abbassamento dell?udito, per il quale il paziente perde la capacità di udire alcuni suoni oppure parte di suoni, a determinate intensità di volume. Per questo motivo esistono differenti apparecchi acustici, pensati e progettati per aiutare i pazienti a poter udire nuovamente i suoni perduti.


Per noi tecnici AurisOn la riabilitazione uditiva significa analisi, ascolto dei problemi e risoluzione, con professionalità, fiducia e l'aiuto della ricerca tecnologica.

AurisOn pone una particolare attenzione ?alla riabilitazione uditiva accompagnando il paziente con dedizione, durante la fase di adattamento agli apparecchi acustici, dopo l'applicazione.


Mette a sua disposizione un'assistenza tecnica specifica per qualsiasi marca e modello di protesi acustica, anche a domicilio nel territorio di Bracciano.

Nei primi mesi di adattamento protesico è proposto un lavoro specifico di stimolazione uditiva, che si basa su una serie d?esercizi di diversa difficoltà a seconda del grado di perdita dell'udito, del livello socio-culturale, della capacità di attenzione e memoria del paziente.

Le tarature dell?apparecchio vengono di volta in volta modificate, per consentire un'ottimale capacità comunicativa.


Il Centro AurisOn si trova a Bracciano e Roma
Il nostro target

La maggioranza dei clienti AurisOn è formata da persone che hanno più di 60 anni, ovvero tutti coloro che soffrono del calo fisiologico dell'udito legato al fattore dell'invecchiamento (Presbiacusia).

Più precisamente la nostra attività è rivolta verso tutti coloro che abbiano problemi uditivi e, quindi, attenta a tutti i fattori che ne causano l'insorgenza.

Tra i nostri clienti rientrano tutti coloro che abbiano avuto traumi acustici ripetuti, dovuti all'esposizione prolungata a rumori forti e improvvisi (carabinieri, poliziotti, militari, cacciatori, musicisti, fabbri, falegnami e operai che abbiano lavorato in cantieri) a causa del proprio lavoro o della loro negligenza (non avere mai usato ove vi sia specifica norma l?utilizzo di otoprotettori o cuffie anti rumore o entrambe).

Inoltre, rientrano nel nostro target di pazienti tutti coloro che presentino ipoacusie causate da: fattori ereditari, patologie croniche dell?orecchio, utilizzo di farmaci ototossici o da un abuso di farmaci, o dall'abuso di fumo ed alcol.

Ultimamente, si sono aggiunti anche tutti coloro che hanno problemi uditivi legati all?uso smisurato ed errato di auricolari, per l?ascolto di cellulari o smartphone o alla frequentazione abituale di ambienti sonori elevati come le discoteche.


Richiedi Informazioni
(registrazione richiesta)




Seguici su Facebook

tutte le offerte di AURISON

Sconto
50 %

AurisOn: Acquista una coppia d'apparecchi acustici entro il 15 febbraio 2019 IL SECONDO LO PAGHI LA META'

AURISON

Sul secondo Apparecchio

Sconto 50%

Vai all'offerta

AurisOn ti riserva servizi accurati non solo nella fase di pre-vendita e di applicazione delle protesi acustiche, ma anche di assistenza degli apparecchi acustici digitali, nel periodo post-applicazione.

AURISON
AurisOn ti riserva servizi accurati non solo nella fase di pre-vendita e di applicazione delle protesi acustiche, ma anche di assistenza degli apparecchi acustici digitali, nel periodo...
Vai alla news
Torna su